Grazie al sostegno della Provincia di Belluno e della Regione del Veneto, la Fondazione G. Angelini organizza un convegno internazionale di studio, formazione e divulgazione dedicato ai toponimi delle Alpi il 28/29 settembre 2023 presso Palazzo Poli De Pol di San Pietro di Cadore e il 30 settembre presso il Museo Etnografico Dolomiti a Seravella di Cesiomaggiore.  Destinatari del convegno sono insegnanti delle scuole, rappresentanti di gruppi ladini del Veneto e di altre minoranze linguistiche, operatori museali e turistici, cittadini del Comelico e della Provincia di Belluno, appassionati dei nomi di montagna e dei dialetti. L’ingresso al convegno è libero, ma è necessaria l’iscrizione all’indirizzo email: progetti@angelini-fondazione.it, tel. 0437948446

Sarà un’occasione di confronto tra esperti e cultori nel campo della toponomastica, con la possibilità di conoscere i principali progetti e strumenti scientifici e divulgativi, come gli Atlanti di toponomastica, per la conoscenza e la comprensione dei toponimi, che sono strettamente legati alla storia e geografia del territorio. Sarà nel contempo dedicato ampio spazio alle lingue locali (specie minoritarie, quali il ladino) ai fini della loro conservazione e utilizzo nelle scuole e alla valorizzazione delle minoranze linguistiche della Provincia di Belluno, intese come “risorsa” sia per la formazione giovanile che per un turismo di tipo culturale.

Il convegno è patrocinato da: Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DISLL), Società Filologica Friulana, Fondazione Comelico Dolomiti-Centro Studi Transfrontaliero, Comune di San Pietro di Cadore, Federazione Ladina del Veneto. 

Promosso da
Organizzazione
Con il Patrocinio ed il sostegno di