Dolomiti di Sesto e del Comelico. Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici delle Dolomiti Settentrionali (Sistema n. 5 di Dolomiti UNESCO)

///Dolomiti di Sesto e del Comelico. Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici delle Dolomiti Settentrionali (Sistema n. 5 di Dolomiti UNESCO)

Dolomiti di Sesto e del Comelico. Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici delle Dolomiti Settentrionali (Sistema n. 5 di Dolomiti UNESCO)

15,00

Atti del corso di formazione di geografia su “Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici delle Dolomiti  di Sesto e del Comelico”; il Corso, sotto la guida scientifica del prof. G.B. Pellegrini, già docente di Geomorfologia all’Università di Padova e membro del Consiglio Scientifico della Fondazione G. Angelini, è stato organizzato dalla Fondazione G. Angelini e dalla Fondazione Dolomiti Unesco, con le sezioni del CAI di Auronzo e Valcomelico e in collaborazione il Comune di Auronzo di Cadore e la Fondazione Centro Studi Transfrontaliero del Comelico e Sappada.

Descrizione

A cura di Ester Cason Angelini, ediz. Fondazione G. Angelini, 2017

Categoria: Guida ai Sistemi Dolomiti UNESCO

Pagine: 98, 2 cartine top. a tema, n. 82 foto e n. 21 grafici a colori

Dimensioni: 21 x 30

Il volume raccoglie i contributi del corso di formazione di geografia su “Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici delle Dolomiti di Sesto e del Comelico” organizzato dalla Fondazione G. Angelini nel luglio 2019, sotto la supervisione scientifica di G.B. Pellegrini (già docente di geomorfologia al Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Padova). Il volume inizia con un’introduzione sul significato a livello locale e le ricadute sul territorio dell’inserimento delle Dolomiti nella World Heritage List (E. Cason) e con un approfondimento dedicato agli aspetti geologici e geomorfologici delle Dolomiti Settentrionali (D. Giordano), per trattare poi i seguenti argomenti: i lineamenti vegetazionali e paesaggistici (C. Lasen); gli eventi climatici estremi sull’economia forestale partendo dall’analisi della tempesta VAIA di fine ottobre 2018 (D. Pettenella, N. Andrighetto, M. Masiero, A. Pra); il paesaggio del Comelico e le sue trasformazioni (v. Ferrario); i cippi di confine del Comelico e i toponimi del Comelico e di Auronzo (E. Cason). Completa la pubblicazione la descrizione, passo a passo, di due itinerari sui luoghi con segnatura del percorso e dei punti d’interesse su carta topografica.

Il volume è corredato da circa 80 foto e 20 grafici a colori.