Corso di formazione di geografia Dolomiti UNESCO sulle Alpi Feltrine

Dal 16 al 18 settembre 2011

Corso interdisciplinare sull’ambiente montano su “Aspetti geologici, geomorfologici, antropici e paesaggistici nelle Alpi Feltrine” (Dolomiti Bellunesi, Sistema n.3 di Dolomiti UNESCO), in collaborazione con: Fondazione Dolomiti UNESCO, A.I.I.G, C.A.I. Veneto, CAI sez. di Feltre, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. Riconosciuto dal C.S.A. di Belluno.

Argomenti: geologia, geomorfologia, aspetti estetico-paesaggistici, aspetti antropici e naturalistici, evoluzione dei versanti e frane, insediamenti in tempi storici antichi e recenti. Storia della candidatura dei Beni Dolomiti UNESCO, sottolineatura degli scopi Dolomiti UNESCO tra i quali la valorizzazione del territorio secondo i principi dello sviluppo sostenibile.

Destinatari: docenti delle scuole ed istituti di ogni ordine e grado, formatori CAI, guide alpine ambientali naturalistiche, museali, amministratori e tecnici enti locali, dipendenti Parchi e uffici turistici (max 40 partecipanti).

Obiettivi e metodologia: imparare un metodo di osservazione del paesaggio e del territorio per insegnare agli studenti a leggere il proprio paesaggio e territorio, capire i problemi connessi, utilizzo degli strumenti cartografici per il riconoscimento delle linee geomorfologiche e delle caratteristiche del paesaggio; metodo interattivo tra i docenti del corso e i partecipanti per rispondere agli eventuali quesiti sui temi in questione, così da rendere pienamente partecipi gli insegnanti sul piano cognitivo. L’apprendimento del metodo permetterà di insegnare a leggere il paesaggio e a capire i problemi connessi.

Responsabili del corso: responsabile scientifico: prof. G. B. Pellegrini (professore fuori ruolo dell’Università di Padova); responsabile organizzativo: prof.ssa Ester Cason Angelini (consigliere delegato della Fondazione G. Angelini).