Questa sezione è costituita da complessi autonomi donati alla Fondazione da parte di figure che hanno mantenuto in vita un particolare legame con Giovanni Angelini o che hanno avuto un ruolo significativo in ambito montano. Si tratta di veri e propri “archivi di persona”: il materiale bibliografico e manoscritto in molti casi è integrato da documentazione fotografica, cartografica, tecnica, di progettazione, musicale, cinematografica o da altro tipo di materiale.

È in corso il processo di inventariazione, con sistema interno di schede descrittive, di ciascuno dei complessi archivistici che ci si propone progressivamente di riversare affinché possa in futuro diventare interoperabile con il SAN (http://www.san.beniculturali.it) e il SIAR (http://siar.regione.veneto.it/).

Per ciascuno dei fondi è in corso la progressiva digitalizzazione del materiale e la creazione di una Digital Library, da caricare online sulla piattaforma della Fondazione G. Angelini. Per consultare il materiale di questa sezione è necessario concordare un appuntamento con la responsabile della biblioteca, Anna Angelini (anna@angelini-fondazione.it; 0437.948446).